news    -        -  -

Prevenzione Carcinoma della Prostata

Responsabile del settore


Dr. Marco Varelli
Medico Chirurgo specializzato in Radiologia Medica

Per contatti


Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per maggiori informazioni

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


 Informazioni sulle Prestazioni
Prestazione  Giorni di esecuzione  Tempo medio di attesa  Prenotazione  Mutuabile
Visita Urologica Venerdì 1 settimana  Necessaria NO
Dosaggio PSA e fPSA Dal Lunedì al Sabato -- -- NON Necessaria SI
Calcolo PHI Dal Lunedì al Sabato -- -- NON Necessaria NO
Ecografia con Biopsia Giovedì 1 settimana Necessaria NO
PCA3 Score Dal Lunedì al Sabato 1 settimana Necessaria NO

carcinoma prostatico

Il carcinoma della prostata è in Italia il cancro più comune che colpisce l’uomo, con un’incidenza del 12% e nalle maggior parte dei casi è asintomatico.
Più del 30% dei tumori è diagnosticato in fase avanzata. L’importanza e l’efficacia della prevenzione del carcinoma prostatico è accertata da anni in cui lo screening della popolazione generale con età >50 anni, tramite il dosaggio del PSA, ha dato risultati soddisfacenti in termini di diagnosi precoci e di migliore prognosi del tumore. Il dosaggio del PSA è però solo l’inizio di un iter di prevenzione.
Nuove possibilità diagnostiche, infatti , permettono oggi ai clinici di monitorare passo dopo passo la patologia prostatica e la sua eventuale evoluzione anaplastica, ma tali indagini necessitano di consulenze specialistiche.

Tutti gli uomini di età maggiore di 50 anni devono effettuare protocolli diagnostici di prevenzione almeno una volta l’anno.

Protocollo di prevenzione da eseguire

  • Visita urologica con esplorazione digito rettale;
  • Dosaggio PSA-fPSA;
  • Con Valori di PSA compresi tra 2-10: Calcolo del valore di Prostate Health Index ( indice PHI,vai);
  • Con valori di PHI positivi: esecuzione ecografia con biopsia prostatica;
  • Esito biopsia favorevole: esecuzione dopo un anno PCA3 score :indice di rischio per valutazione re-biopsia.