VideoConsulti   -  news   -              

One Solution - Post Covid/ Post Covid Plus





L’ Istituto Diagnostico Varelli mette a disposizione un percorso clinico e diagnostico dedicato a chi è reduce da infezione da Sars Cov2.
One Solution Post Covid è un iter diagnostico completo che ha come obiettivo principale quello di valutare i danni provocati dal virus a livello polmonare tramite una TC HR del torace (Tac ad alta risoluzione senza mezzo di Contrasto) con valutazione del grado di fibrosi parenchimale.
Il percorso prevede l’esecuzione di: Tac torace HR - Ecocolordoppler cardiaco a riposo - Esami ematici per profili di età del paziente
Inoltre è previsto uno screening generale dell’apparato Cardiovascolare, anch’esso notevolmente sollecitato dall’infezione da SARS-CoV-2.

L’infezione polmonare da coronavirus può lasciare un’eredità cronica sulla funzionalità respiratoria.
Infatti per un adulto colpito da covid in media potrebbero servire dai 6 a 12 mesi per un recupero funzionale, che non è detto però che sia sempre completo.
La causa è da ricercare nella fibrosi polmonare, che prevede l'irrigidimento del tessuto colpito dall’infezione, con la conseguente riduzione nella funzionalità degli scambi gassosi.
E' stato rilevato, ad esempio, che a sei mesi di distanza ci possono essere anomalie polmonari ben visibili alle radiografie, una minore capacità respiratoria, un ridotto volume polmonare, una scarsa forza dei muscoli respiratori e una minore resistenza allo sforzo.
Il percorso One Solution Post Covid Plus prevede anche il dosaggio delle vitamine questo perchè proprio le carenze vitaminiche possono essere associate a distrubi neurologici tipici del post covid quali difficoltà di concentrazione, depressione e fatica neurologica.
Il percorso prevede oltre agli esami del percorso base l’esecuzione di un pannello del dosaggio delle vitamine.

Ecocolor doppler Cardiaco

L'ecocolor Doppler sfrutta la diagnostica ecografica alla quale integra l'effetto fisico del doppler.
Viene inoltre aggiunta, mediante il codice a colori, la dimensione emodinamica: un corpo in movimento (nel nostro caso il sangue) fa rimbalzare gli ultrasuoni secondo determinate leggi, che alla fine sono evidenziate sul monitor. Il tutto permette una valutazione molto accurata dei vasi sanguigni, siano essi arteriosi o venosi.
Il metodo consente, inoltre, una valutazione molto attendibile di tutte le arterie e vene che decorrono negli strati sottocutanei, ma anche profondi dell'addome, per una diagnostica molto precisa, ma soprattutto non invasiva.

Animazione One Post Covid
Al termine del percorso il nostro medico potrà richiedere ulteriori visite specialistiche.