news    -        -  - -

Ambulatorio Specialistico di Ortopedia

Per Maggiori informazioni
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.



L’apparato locomotore umano è formato da ossa, da articolazioni e dai muscoli e svolge la funzione di protezione, sostegno e movimento. La funzione protettiva consiste nel difendere i più importanti organi interni. Il cranio ad esempio protegge il cervello, la cassa toracica protegge cuore e polmoni, la colonna vertebrale difende il midollo spinale ecc. La funzione di sostegno consiste nel dare stabilità al corpo e posizionarlo in modo adeguato nello spazio.

Il movimento del corpo è possibile grazie all’azione sinergica dei muscoli inseriti sulle ossa e dalle articolazioni che oltre a permetterne i movimenti le tiene unite.

 
Pertanto le patologie ortopediche sono numerose ed interessano i vari distretti anatomici:
  • Spalla;
  • Anca;
  • Ginocchio;
  • Piede;
  • Mano;
  • Colonna Vertebrale.

I nostri servizi prevedono:

TRATTAMENTI ALL’ AVANGUARDIA:
  • Onde d’urto focalizzate con guida ecografica;
  • Infiltrazioni Ecoguidate;
  • Trattamento risolutivo con onde d’urto focalizzate, per Epicondilite o Gomito del Tennista;
  • Trattamento risolutivo con onde d’urto focalizzate, per Fascite Plantare;
MEDICINA RIGENERATIVA:
  • Trattamenti con cellule staminali per la rigenerazione tissutale;
  • CELLULE STAMINALI;
  • TLIPOGEMS.

TERAPIA MANUALE:
  • con eventuale integrazione TECAR;
  • Rieducazione Posturale;
  • Riabilitazione Ortopedica.

TRATTAMENTO FIBROMIALGIA:

INTERVENTI MINI INVASIVI:
  • Vite di Giannini con correzione immediata del Piede Piatto;
  • Sindrome del Tunnel Carpale in regime ambulatoriale e in anestesia locale (Il paziente si opera e ritorna a casa immediatamente.);
  • Alluce Valgo con ripresa immediata della deambulazione;
  • Dito a Scatto (Sinovite Stenosante dei Flessori), Il paziente resta in clinica solo poche ore.

TRAUMATOLOGIA SPORTIVA:
GINOCCHIO
  • Legamenti crociati;
  • Lesioni meniscali;
  • Lesioni cartilaginee;
  • Sindrome femororotulea.

SPALLA
  • Lesioni cuffia dei rotatori;
  • Instabilità.