VideoConsulti   -  news   -              

TAC / TC Aquilion One - Genesis Edition

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Informazioni sulle Prestazioni
Prestazione Giorni di esecuzione Tempo medio di attesa Prenotazione Mutuabile
TAC senza mdc Dal Lunedì alla Domenica 1 giorno Necessaria SI
TAC con mdc Dal Lunedì al Giovedì 2 giorni Necessaria SI


Il dipartimento di diagnostica per immagini dell’Istituto Diagnostico Varelli dispone di due apparecchiature per TAC: una Siemens Healthineers Somatom go.Now (32 strati), installata nel 2019 presso la sede di Pianura e una Canon Aquilion One Genesis Edition (640 strati), di ultimissima generazione, installata nel 2020 nella sede di Soccavo. Quest’ultima, con la sua avanzatissima tecnologia non solo permette di ridurre di molto la durata dell’esame, (ad esempio una tac cranio si effettua in appena 2 secondi) ma grazie al sistema di intelligenza artificiale AiCE consente di mantenere bassissima la quantità di radiazioni emesse garantendo al contempo una risoluzione ad altissima definizione delle immagini

I punti di forza della Aquilion One Genesis sono:

  • Velocità di esecuzione
  • Nitidezza delle immagini
  • Riduzione della dose radiante (bassissima quantità di radiazioni irradiate al paziente)
  • Riduzione della dose di mezzo di contrasto da somministrare
La Tac Canon Aquilon One Genesis Edition consente inoltre di eseguire la Coronaro-tc ad altissima risoluzione.
Tutti i giorni e possibile eseguire qualsiasi esame TC senza mdc e con mdc (mezzo di contrasto) previa prenotazione.
L’esecuzione
di ogni singolo esame è seguita dal Medico Radiologo e nel caso di esami con mdc in sala TAC è sempre presente un Medico Anestesista a garanzia anche dei Pazienti con patologie croniche.

Consulta l'elenco degli esami radiografici

TC Cranio TC Sella con e senza mdc TC Torace TC Gamba
TC Cranio con e senza mdc TC Seni Paranasali TC Torace con e senza mdc TC Gamba con e senza mdc
TC Rocche Petrose TC Ghiandole Salivari TC Addome superiore TC Ginocchio
TC Rocche Petrose
con e senza mdc
TC Ghiandole Salivari
con e senza mdc
TC Addome superiore
con e senza mdc
TC Ginocchio
con e senza mdc
TC Mastoidi Dental Scan superiore e inferiore TC Addome completo TC Bacino
TC Mastoidi con e senza mdc TAC Naso TC Addome completo con e senza mdc TC Anca e Femore
TC Massiccio Facciale TC Spalla e Braccio TC Collo TC Anca e Femore
con e senza mdc
TC Massiccio Facciale
con e senza mdc
TC Spalla e Braccio
con e senza mdc
TC Collo con e senza mdc TC Collo Piede
TC Orbite TC Gomito e Avambraccio TC Addome inferiore TC Collo Piede
con e senza mdc
TC Orbite con e senza mdc TC Gomito e Avambraccio con e senza mdc TC Addome inferiore
con e senza mdc
TC Piede
TC Orecchio TC Polso e Mano Uro TC TC Piede con e senza mdc
TC Orecchio
con e senza mdc
TC Polso e Mano
con e senza mdc
TC Reni TC Colonscopia Virtuale
TC Sella TC Rachide TC Reni con e senza mdc Angio TAC con e senza mdc

mdc (mezzo di contrasto)


I mezzi di contrasto

I mezzi di contrasto che utilizziamo sono monomeri non ionici a bassa osmolarità, con alto profilo di sicurezza e tollerabilità.
Rarissime le reazioni avverse ma grazie alla presenza costante di un medico Anestesista coadiuvato da personale tecnico altamente specializzato siamo in grado di risolvere qualsiasi problematica, intervenendo tempestivamente.

Le competenze professionali, l'alta tecnologia in dotazione e l'enorme casistica (oltre 8000 esami TC all’anno) fanno delle sezione TAC dell’ Istituto Varelli un riferimento diagnostico nel settore.



Dose radiante

La dose radiante è ridotta al minimo grazie al sistema di intelligenza artificiale AiCE, una tecnologia di ricostruzione di apprendimento avanzato all'avanguardia addestrata a ridurre il rumore (disturbo dell'immagine) e ad aumentare il segnale per fornire immagini nitide, chiare e distinte ad elevata velocità.


Ricostruzioni 3D - Ambito Muscoloscheletrico

La ricostruzione multiplanare (MPR) e il rendering 3D del volume dimostrano fratture distali del radio e dell'ulna.

Evidenziazione di una frattura del piatto tibiale



Norme di preparazione

Gli esami tac senza mezzo di contrasto non richiedono alcuna preparazione.
Soltanto nel caso della colonscopia virtuale è necessaria una pulizia intestinale mediante lassativi (consulta le norme di preparazione).
Gli esami tac con mezzo di contrasto richiedono inoltre test diagnostici preliminari (consulta il link), successivamente valutati dal medico anestesista in sede d’esame. Per i soggetti allergici oltre ai test diagnostici preliminari è consigliata una ulteriore preparazione anti-allergica, consulta il link

Per chi invece assume metformina, è consigliabile sospendere l’utilizzo del farmaco 48 ore prima se il valore del filtrato glomerulare (eGFR) è inferiore a 50.


Esecuzione

Il paziente accolto dal tecnico sanitario di radiologia medica viene condotto nella sala TAC e fatto adagiare su di un lettino posizionato all’interno del gantry cioè lo stativo con ampia apertura centrale che serve all’acquisizione delle immagini.
In caso di esame con mezzo di contrasto
, il medico anestesista dopo aver valutato, in accordo con il medico radiologo, le analisi di laboratorio preliminari procede alla preparazione del paziente, inserisce in una vena superficiale periferica un ago cannula e somministra il mezzo di contrasto mediante un iniettore automatico ad un volume e una velocità ben definite. Dalla sala comandi il tecnico di radiologia, di concerto con il medico radiologo, effettua l’esecuzione della TAC.
Durante l’esame nessuna persona può essere presente (emissione di radiazioni) nella sala ma il paziente è tenuto in costante osservazione attraverso un vetro ed un microfono. Gli esami vengono eseguiti in maniera standardizzata, cercando tuttavia di apportare piccole modifiche in relazione alle specifiche esigenze del caso.
A questo scopo è fondamentale che il paziente porti con sé le richieste dei medici specialisti che lo tengono in cura (a parte l’impegnativa del medico di base) e gli accertamenti precedenti per poter effettuare una corretta comparazione diagnostica.


Lettura

Le immagini ottenute vengono inviate ad una seconda postazione, la workstation, dove vengono attentamente studiate ed elaborate con ricostruzioni multiplanari e tridimensionali per essere poi refertate.
Le ricostruzioni risultano di particolare utilità nei casi in cui siano previsti interventi chirurgici.


Consegna

La relazione viene consegnata insieme ad un CD contenente immagini e/o ricostruzioni in 3D degli organi esaminati.

I nostri medici radiologi sono sempre a disposizione dell’utenza, sia al momento del ritiro che successivamente, per qualsiasi chiarimento e suggerimento.